Costume e Società

“Primo Maggio” targato Giovanni Nappi al Parco delle Chiocciole di Casalnuovo di Napoli

Sarà il primo “Primo Maggio” casalnuovese targato Giovanni Nappi quello che si terrà al Parco delle Chiocciole quest’anno.

Musica e Spettacolo, ma anche animazione per i più piccoli, palloncini e spettacolo bolle, area food con Pizza al forno e tante altre pietanze. 

In mattinata, ci sarà spazio per la politica, con momenti di riflessione su un tema importante: “Al termine di un nostro momento di riflessione, per ricordare i morti sul lavoro degli ultimi mesi le associazioni presenti lasceranno volare in cielo palloncini bianchi”, commentano Giovanni Nappi, promotore dell’evento, con Gennaro Castiglione, Pasquale Imperato e Carmine Perrella, rispettivamente il segretario cittadino e i consiglieri comunali del Pd Casalnuovese.

IL PARCO

Il Parco delle Chiocciole, di Via Paolo Borsellino a Casalnuovo di Napoli, aprirà al pubblico dalle ore 11.00, con animazione per i più piccoli a cura della Ramblas Animazione – Eventi – Spettacolo.

Il concertone del primo maggio inizierà, invece, alle ore 18.00, con tanti ospiti musicali.

GLI OSPITI

Il programma è in fase di completamento, ma è già trapelata la notizia sulla presenza delle EBBANESISViviana Cangiano e Serena Pisa che nel 2017 hanno creato l’irresistibile duo, diventato un fenomeno della rete per gli interessanti adattamenti in napoletano di celebri canzoni pop e rock.

Altre due presenze confermate sono quella del comico napoletano Ciro Giustiniani, tra i protagonisti dello show su Rai 2 Made in Italy, e della cantante partenopea Emiliana Cantone, straordinaria voce, che ha da poco festeggiato i suoi primi 20 anni di carriera.

Dj set e conduzione della serata sono affidati a Mario Pelliccia, mattatore di tanti eventi in città e non solo.

Altri artisti presenti al concertone (nel programma pubblicato sulle pagine social e in rete da Giovanni Nappi): Antonio Lipardo, i Requiem, Mick Capitan Ferigo, l’Associazione culturale ‘A Sunagliera, i WUM, Il coro S.M.E., Zezi Teatro, il trio VESEVO PROJECT.

Per la parte artistica risulta esservi statoil contributo di Bruno Senese e per la parte tecnica, invece, il contributo di Luciano Quagliozzi.

 

Sponsor dell’evento: il Sindacato SLI e il Centro Studi Nappi.

comunicato stampa

 

You may also like...