Gli hotel che vincono la sfida del digitale

Tra le rivoluzioni di cui il digitale si fa protagonista troviamo quella all’interno del settore alberghiero e del mondo del turismo. La Rete offre delle strategie di scelta e prenotazione di una struttura del tutto nuove. Il turista/utente può confrontare i vari Hotel, analizzando il rapporto qualità-prezzo, ma soprattutto può essere influenzato o meno dal feedback di altri utenti che hanno già utilizzato quella struttura. Oggi ogni passo, dal vaglio delle opzioni alla scelta definitiva avviene online e molti utenti decidono di effettuare transazioni, sempre tramite internet, per il pagamento dei servizi.

Una tra le strutture che hanno deciso di appoggiare la rivoluzione tecnologica, aggiornandosi in continuazione, è l’Hotel Colosseum. Situato in una tranquilla via del centro città, vanta una terrazza panoramica con viste indimenticabili su Roma antica, a pochi passi dal Colosseo e dalla Basilica di Santa Maria Maggiore. Dispone inoltre di tre accoglienti sale convegni fino a 80 persone. Garage convenzionato.

Inoltre sostiene l’innovazione e i contenuti di cui il Roma Web Fest si fa portavoce, come si evince dalle parole che seguono.

Il Roma Web Fest è il primo evento italiano dedicato alle web serie e ai prodotti indipendenti nati sul web. Cosa vi ha spinto a supportare la sesta edizione?

Le webserie sono la nuova frontiera dello storytelling televisivo e cinematografico. La rete è usata come strumento di comunicazione, e canale distributivo. Anche per il settore alberghiero, la rete costituisce il primo veicolo di distribuzione e vendita. Siamo convinti che il Festival sia in grado di offrire grandi potenzialità per la promozione del nostro brand.

Quali sono i punti di forza della sua attività?

L’Hotel Colosseum ha iniziato la sua attività nel 1972. Oggi ci troviamo alla seconda gestione familiare.  In questi anni abbiamo sempre reinvestito nell’ azienda, rinnovato ed aggiornato la struttura con le nuove tecnologie. L’albergo è situato nel centro di Roma, ed offre un roof bar con una vista spettacolare su Roma.

Come si è evoluto il mondo delle strutture ricettive nell’era del web 2.0?

Nell’era del web 2.0 il vecchio passaparola è diventato digitale. Ognuno di noi può fare una prenotazione volo + hotel, senza recarsi in una agenzia di viaggio. Sono nate le community dei viaggiatori come TripAdvisor, le recensioni, i nuovi portali e siti di prenotazione. Alcuni come le OTA, influenzano pesantemente la gestione di un albergo. Altri sono rivolti più al settore extra alberghiero e coprono un target di clientela che è molto attenta al budget e necessita di meno servizi.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi che si profilano oggi per un Hotel?

Oggi, nella città di Roma, abbiamo una eccessiva nascita e presenza di nuove strutture alberghiere ed extra alberghiere. Quindi lo svantaggio è di trovarsi in un mercato dove il rapporto domanda/offerta è sbilanciato verso l’offerta. I vantaggi sono presenti quando si riesce a differenziarsi ed a praticare un’attività completamente customer oriented.

In che modo la vostra struttura utilizza le nuove tecnologie?

Siamo stati tra i primi alberghi a Roma ad offrire una connessione internet wi-fi per i nostri clienti. Abbiamo un sito internet ed un booking engine che grazie al protocollo HTTPS SSL fino a 256 bit e alla compliance PCI-DSS, mantiene le informazioni e i dati dei nostri ospiti al sicuro.La tecnologia fa ormai parte del nostro lavoro e noi la utilizziamo volentieri.

 

Print Friendly, PDF & Email