Vito Maria Camposeo sulla sua rubrica social Sogni c…ostruiti: “Ho intervistato diversi vip e quasi non ci credo”

Vito Maria Camposeo ha parlato della sua rubrica social “Sogni c…ostruiti”, che sta facendo molto rumore sul web, durante un’intervista rilasciata al sito iGossip.it. Molti lo conoscono con il nomignolo Victor Dark Angel. Il docente e opinionista tv pugliese ha intervistato tanti vip durante questo periodo di pandemia di Covid-19: dal giornalista e conduttore tv Michele Cucuzza al vincitore di Mister Italia 2010 e ideatore nonché conduttore di Top Kids Model Italy, Miky Falcicchio, dall’attrice Raffaella Di Caprio, dalla showgirl e conduttrice radiofonica Sylvie Lubamba alla conduttrice tv Patrizia Rossetti fino al manager ed ex fidanzato di Valeria Marini, Gianluigi Martino.

“Ho iniziato quasi per gioco durante il primo lockdown – ha detto Victor a iGossip.it -, perché non potevo più fare l’opinionista su LA4 a Roma, e vedendo molte live su Instagram ho pensato di farne qualcuna anch’io. Ho iniziato con la signora Patrizia Rossetti ed ero agitatissimo! Ricordo ancora la “pignoleria” affinché tutto potesse essere perfetto, sono proprio così nella vita reale non solo nel virtuale! E come si suol dire, giocando giocando ci ho preso gusto perché vedevo che andava bene e che pian piano crescevo! All’attuale ho quasi 50 live trasmesse con personaggi del mondo dello spettacolo e del jet set, quindi è molto varia come rubrica. Difatti non mi spaventa passare dall’attrice con una grande gavetta alle sue spalle, all’influencer di vent’anni o poco più, piuttosto che al personaggio di gossip o della cosiddetta tv spazzatura! Credo che uno dei segreti del successo della mia rubrica sia proprio questo – ha aggiunto Vito Maria Camposeo -, il fatto che sia uno spaccato sulla nostra realtà, quella da cui sovente si vuole sfuggire e che si aborra con tanto livore. Credimi, non ne ho mai compreso il motivo a dire il vero! Oggi c’è l’influencer che calca le scene della nostra esistenza, così come il gossip è una condizione atavica delle società. Sin dai tempi antichi era una questione tribale il cosiddetto rumor (parola latina antichissima) e molti problemi addirittura venivano affrontati col pettegolezzo non essendoci tribunali. Essendo antropologo posso dirti che ci si cela troppo spesso dietro una parvenza di falsa morale, malvezzo della nostra cultura. Ma diciamoci la verità, il gossip fa gola a tutti, così come il personaggio trash perché siamo dei curiosoni e ci diverte tutto quello che appare diverso e strano da noi, così come lo si giudica facilmente”.

L’opinionista pugliese del programma tv L’occasione giusta che va in onda su La4 Italia (canale 129 del digitale terrestre) ha aggiunto: “Io personalmente ho ricevuto delle critiche per aver intervistato personaggi che non meritano a furor di popolo, ma il mio schiaffo morale è proprio quello di confrontarmi sempre con gente diversa così da accontentare tutte le fette di pubblico presenti sul web e mostrarmi per quello che sono, senza schemi o preconcetti. Inoltre credo che un ingrediente fondamentale del successo della mia rubrica sia la simpatia con cui vengono affrontati anche discorsi seri i giochi annessi all’interno, quello delle buste colorate dei sogni e delle domande random. E poi cosa c’è di più bello dei sogni? Se ci tolgono anche quelli siamo finiti! Attraverso la dimensione onirica ci si addentra nel labirinto della carriera dell’ospite, parlando della sua vita e dei progetti futuri, rispondendo ai commenti e alle domande di chi assiste alla live fino alla foto ricordo. Il segreto più grande però è la semplicità, essere sé stessi e parlare al pubblico senza filtri ripaga sempre”.

Quale vip l’ha sorpreso di più e perché? Camposeo ha rivelato: “Ho intervistato diversi vip e come ti dicevo quasi non ci credo! Ripensandoci sono rimasto molto stupito da Michele Cucuzza e perché negartelo, ero atterrito! Fare una live con un professionista del suo calibro spaventa e non poco! Ricordo che ero sudatissimo dopo la live eppure con la sua eleganza e il suo savoir-faire ha saputo mettermi a mio agio. Credevo fosse un tipo ostico e un osso duro, in realtà è stato al gioco e la conversazione è stata molto piacevole. Subito dopo la diretta mi ha chiamato per complimentarsi e per dirmi che avevo classe e stile. Quando una persona come Cucuzza ti dice ciò, per me hai già vinto! Anche Kevin Kolev mi ha stupito parecchio! Ecco vedi come passo da un personaggio all’altro così tanto diverso? Kevin mi ha stupito, perché all’apparenza come tutti pensano inutile negarlo, sembra il solito macho a tratti antipatico e morto di fama, quando in realtà è tutt’altro. Sentivo che era diverso da come la gente lo descriveva ed è stato così. Mi fido molto del mio sesto senso e lui si è rivelato essere molto gentile, alla mano, disponibile e simpatico! Mi hanno scritto in molti dopo la puntata della mia rubrica per dirmi che si erano sbagliati sul suo conto e questo mi ha fatto piacere perché tramite il mio format, ho mostrato il vero Kevin, quello che ancora non era arrivato a casa. Ad oggi mi reputo fortunato perché tutti i miei ospiti sono stati gentili e accoglienti e le live sono state un successo!”.

Chi saranno i suoi prossimi ospiti vip? Non vi resta che seguire il suo profilo Instagram!

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.