Romics 2018, XXIII edizione: un mondo migliore

Romics 2018, XXIII edizione: un mondo migliore

La ventitreesima edizione del Romics 2018 ha avuto luogo dal 5 all’8 Aprile 2018 presso la “Nuova Fiera di Roma”, ed anche quest’anno non è venuta meno l’organizzazione di eventi particolari e di raduni tra cosplayer.

I controlli all’ingresso sono stati meno rigidi rispetto a quelli della ventiduesima edizione e ciò ha permesso un’affluenza maggiore di cosplayer con armi scenografiche al loro seguito; da sottolineare anche la cura e la fedeltà dei cosplay presenti.

Tra i cosplayer migliori, non possiamo non evidenziare Andrea Barbieri con il suo “Gargamella”,  “Walt Disney” e “Salazar”, mentre Andrea Franchini (cosplayer ed impersonator di Johnny Depp)  alias “Capitan Jack Sparrow” , Andrea Antonelli con “Harry Potter” e Valentina Bruno con il “Cigno Nero”.

Una stella di merito a Fabrizio Pellegrini che si è presentato nelle vesti di “Mastro Geppetto” completo di Pinocchio e movimenti realistici annessi, ed una a Rodrigo Masella che, per omaggiare Fabrizio Frizzi – scomparso recentemente – ha indossato le vesti dello sceriffo “Woody” del cartone animato “Toy Story”.

Nel weekend sono stati inoltre organizzati molti raduni, ad iniziare da quello tutto al femminile delle “Principesse Disney”, per poi passare a quello dei personaggi “Marvel e DC”, “My Hero Academia”, “Harry Potter” e non ultimo quello dei “Star Wars” con tanto di parata!

Nei padiglioni, come sempre, una moltitudine di stand dove sono stati esposti e messi in vendita gadgets di ogni genere, libri, fumetti, giochi, anime e manga. Nello specifico, nel padiglione dell’intrattenimento, è stata organizzata un’esposizione della DC con statue dei personaggi a grandezza naturale.

In questa edizione è stato dedicato per la prima volta dello spazio alle donne fumettiste – un grande passo avanti – (ndr)  tramite l’organizzazione della mostra “Donne che disegnano donne: non solo principesse, 7 ritratti di donne”; presenti per questo evento Arianna Rea, Giada Perissinotto e la giapponese Yoshiko Watanabe.

Ospiti e vincitori del Romics d’Oro sono stati l’attore Martin Freeman, interprete nella serie “Sherlock” e nel film “lo Hobbit”, ed il fumettista Tsukasa Hojo, il padre di “Occhi di gatto”, “City Hunter” e “Angel Heart”.

Special guest Cristina D’Avena che, con il suo concerto, ha avuto un successo incredibile, entusiasmando le generazioni attuali e soprattutto le generazioni degli anni  80’ e 90’ – facendoci sentire tutti un pò bambini di nuovo – (ndr).

Tanti anche i videomaker presenti in questa edizione, tra i quali gli immancabili “Belve del web” che hanno scritto una canzone dedicata esclusivamente al mondo cosplay e girato un video con la partecipazione di tanti dei cosplayer in fiera.

“Noi siamo i migliori”  che è possibile vedere ed ascoltare cliccando sul seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=wHolXCGSBCI .
Interpreti immancabili, l’autore e Belva del Web, Michele Conidi, io stessa – Susanna BianconeFederica Potenziani e Marco Bonafaccia.
Stay Tuned ed al prossimo Romics!

 

Susanna Biancone
Redattrice, Cosplayer, Cantante, Gamer
Swan Cosplay – https://www.facebook.com/CosplaySwan/
Instagram – https://www.instagram.com/edelweiss_swan/
PH: Mario Buonanno

 

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi