“Lights off”, cortometraggio del regista Diego Marquez con Klaudia Pepa e Gianmarco Vettori, riscuote i primi successi nei festival cinematografici

“Lights off”, cortometraggio del regista Diego Marquez, prodotto dalla Pink Frame, inizia a riscuotere i primi successi nei festival cinematografici.

L’opera è, infatti, in concorso ufficiale al “Golden Short Film Festival”, al “Social World Film Festival”, al “Paradise Film Festival” e al “Caltagirone Short Filmfest”.

Lights off  “parla di danza, sogni, amore ed errori, toccando con delicatezza l’importante tema della disabilità senza cadere nei soliti cliché” afferma l’interprete principale Klaudia Pepa.

Una narrazione intensa in grado di narrare il coraggio dei sogni e la complessità dell’amore.

Il cortometraggio racconta la storia di Claudia, una ballerina emergente che è a un passo dal raggiungere il suo più grande desiderio: l’ammissione a una rinomata accademia di danza. Per la donna questo traguardo significherebbe l’inizio di una carriera da professionista e la ricompensa per tutti i sacrifici e le rinunce fatte nel corso della vita.

Claudia lavora in un centro commerciale e si allena ogni sera a fine turno sul posto di lavoro: la potenza dei suoi sogni è talmente grande da superare ogni ostacolo. Accanto a lei il compagno, interpretato da Gianmarco Vettori: un ragazzo disabile che sostiene e supporta la protagonista finché la vita fa il suo ingresso, rivelando allo spettatore quanto le emozioni siano più ingarbugliate di ciò che apparentemente sembrano.

“Sono entusiasta di far parte di questo cortometraggio: per me è la realizzazione di un sogno. Esserne protagonista come attrice e ballerina è una doppia soddisfazione.

Come spesso racconto, fin da bambina desideravo diventare una ballerina, ma non tutti sanno che, quando lo sono diventata e ho iniziato a calcare importanti palcoscenici, sognavo e immaginavo di essere protagonista di un film di danza.

È vero, a volte i sogni si realizzano.

Recitare in Lights off è stata per me una grandissima emozione, in primis perché ero su un set di un film di danza come protagonista ma, anche, perché grazie alla storia di Claudia sono riuscita a raccontare, e spero a trasmettere, quanto può essere importante per una ragazza (o un ragazzo ovviamente) lottare per un sogno.

Lights off è per me sicuramente un  piccolo traguardo ma anche uno start point. Il sogno continua” dichiara Klaudia Pepa, protagonista principale del cortometraggio.

“Lights Off” è prodotto dalla Pink Frame, marchio cinematografico della Influendo Production, società di artisti e management tra i cui fondatori vi è Agata Imbrogiano, manager e produttrice.

La produzione esecutiva del corto è a cura di Agata Imbrogiano, Katia Bascetta, Carmela Chiara Imbrogiano e Vincenzo Milia.

Il trattamento dei testi è di Roberto Speri.

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=V4MFFmFL7lY

 

BIOGRAFIA KLAUDIA PEPA

Nata in Albania nel 1992, Klaudia Pepa inizia a studiare danza all’età di 5 anni e crescendo si specializza in tutti gli stili di ballo.

La sua carriera di ballerina inizia in Albania, dove entra a far parte di un’importante compagnia e partecipa come prima ballerina a numerosi programmi televisivi.

Giunge in Italia nel 2015 partecipando alla quattordicesima edizione del noto talent show “Amici di Maria de Filippi” e arrivando alla finale del programma.

Viene scelta come ballerina professionista della quindicesima edizione di “Amici di Maria de Filippi”.

Balla per artisti come Massimo Ranieri, Ricky Martin, Emma Marrone.

Importanti artisti del panorama musicale italiano e internazionale la vogliono come starring dei loro videoclip.

La vediamo,infatti, protagonista:

  • del videoclip di Mao Otayeck e Stevie Wonder;
  • del videoclip “Amante” di Ghetto Geasy;
  • del videoclip “Voglio stare con te” di Fabrizio Moro;
  • del videoclip “Loca” di Aka 7even;
  • del videoclip “Femmina” di Achille Lauro.

Ha fatto parte del cast di “CR4 – La Repubblica delle Donne”, condotto da Piero Chiambretti, interpretando Trilly, un personaggio di fantasia creato ad hoc per la ballerina a cui sono state affidate le sigle.

Ha calcato il palcoscenico dell’Eurovision 2022 come coreografa e ballerina della performance di Ronela Hajati che ha rappresentato l’Albania.

Studia recitazione e viene scelta da Mauro John Capece per interpretare il ruolo di Francesca in Reverse.

È attrice protagonista di Lights off di Diego Marquez.

https://www.instagram.com/klaudiapepa/

https://www.instagram.com/pinkframe_/

 

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.