Crea sito

L’arte del taglio. L’uso dello “Sfilzino”

Benvenuto Lello, oggi iniziamo questa nuova rubrica chiedendoti informazioni specifiche e consigli.

Con il termine Sfilzino che strumento tecnico di taglio si indica?

«Lo sfilzino è uno strumento completo che se viene maneggiato nel modo corretto può sostituire benissimo la forbice, è possibile infatti eseguire tagli in forma piena, graduata, taglio a strati progressivi e regressivi, sfilature e trasparenze, a differenza della forbice riesce a dare degli effetti sia sulla punta del capello e anche sulla lunghezza»

(n.b. parlo di punta e lunghezza del capello non della base)

A che periodo risale l’uso di tale strumento?

«L ‘uso dello strumento risale ai primi anni sessanta sostituendo la forbice, le prime linee di taglio paro sfilzato venivano effettuate anche con lame di coltello, poi dopo sono stati costruiti strumenti con lame interne e andando avanti sono stati personalizzati in base all’esigenza dello stilista per far modo di valorizzare l’effetto del taglio»

Attualmente viene ancora utilizzato e che differenze ci sono rispetto ad un taglio “classico” con le forbici?

«Attualmente lo utilizza soltanto chi lo sa maneggiare con sicurezza e chi conosce bene in quale struttura di capello lo può  usare. E’ pur vero che bisogna riportare la cliente a riacquistare la fiducia nel taglio fatto con lo sfilzino, purtroppo è stato usato nella maniera sbagliata in questi ultimi anni da gente poco professionale, maniaca della propria immagine e della tanta scena…»

Come si può utilizzare correttamente e che tipo di taglio si possono realizzare?

«Si può usare lo sfilzino soltanto se prima è stata effettuata una buona diagnosi della struttura del capello.

NON SI PUO’ USARE: su capelli ricci (sia naturali che permanentati) e  su capelli opachi e molto decolorati

SI PUO’ USARE: si può usare su capelli lisci, ondulati e con corteccia grande per creare volumi ed effetti alle punte. I tipi di tagli che si possono realizzare sono: nel taglio femminile la forma piena, graduata, a strati, sfilature e trasparenze; nel maschile il taglio scolpito.»

Non a caso i miei master si chiamano “LINEA, FORMA ED EFFETTO: COME IMPARARE AD USARE LO SFILZINO SENZA CREARE DANNI “. 

 

Natascia e Romina Malizia

Hair Stylist Director: Lello Sebastiani 

Per informazioni e domande dirette al nostro Hair Director:


 

Print Friendly, PDF & Email
 
Close

Benvenuti nel nuovo Flash Style Magazine Vip

Benvenuti welcome nuovo Flash Style

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: