Per la conferenza stampa del Gay Village il Noto William Vittori socio della Azienda Vip Eds WP Eventi

Un successo straordinario per la Conferenza Stampa del Gay Village  con tanti ospiti  Vip , non poteva mancare il Noto Coordinator Support Event & Manager  dei Vip William Vittori , socio della Nota Azienda Organizzazione di Wedding & Event Vip e non solo… la  Eds WP Eventi.

19047083_1693638804278857_1318991279_o

William Vittori e Imma Battaglia

19024387_1693638737612197_880551405_o

William Vittori e Eva Grimaldi

Rinnovata e corale direzione artistica, cultura, impegno e tanti ospiti per l’edizione 2017 della manifestazione.

                                                                                                                                                                Ne abbiamo parlato con gli organizzatori Sarà Elenoire Casalegno

18893026_10212716661812521_2866819145840290256_n.jpga spalancare ufficialmente le porte del Regno di Fantàsia, giovedì 8 giugno, quando partirà la 16esima edizione del GayVillage, trasformato quest’anno in un magico regno incantato, che chiuderà i battenti il 9 settembre.
Un regno in cui uomini e natura convivono: tra loro corrono liberi gli unicorni, mitologiche figure con le quali si è scelto di identificare il popolo dei diritti. Sedicesima edizione, 44 notti all’insegna della musica e della cultura, mix vincente che ormai accompagna questa kermesse “orfana” da quest’anno di Vladimir Luxuria (ma senza rimpianti o recriminazioni, Luxuria sarà infatti ospite di questa edizione). L’obiettivo degli organizzatori è ambizioso: superare le 250mila presenze del 2016.

Alla guida della manifestazione torna, infatti, una direzione artistica corale fatta a più voci, con, tra gli altri, Pino Strabioli, che curerà le interviste spettacolo ed Eva Grimaldi, pronta a ricevere i suoi numerosi ospiti. Giovedì 8, insieme alla Casalegno, sul palco allestito nel Parco delle Tre Fontane salirà Giuseppe Cimarosa, protagonista della Campagna Pubblicitaria 2017. Sarà lui il primo cavaliere del Regno di Fantàsia, figlio di un pentito legato al boss di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro, da cui Giuseppe prende le distanze a cavallo del suo bianco destriero.

Questa storia sarà narrata dall’artista proprio la prima sera d’apertura e al termine del suo racconto, egli sarà insignito con la nomina di Cavaliere, grazie alla consegna di una pergamena d’investitura. Invariato il costo dei biglietti (giovedì 10 euro, venerdì 13, sabato 18, con drink incluso): viene mantenuta la fascia ad ingresso gratuito dalle 19 alle 21. Rinnovata l’area del privè, ovvero della Confraternita, che sarà gestita da Carlo Santino.

«Sono onorata di aver ricevuto l’invito del Gay Village – ha detto la Casalegno – un luogo dove l’informazione, la cultura e dove il divertimento si fondono. Uno spazio libero e senza barriere». «Questo bambino nato nel 2002 diventa adolescente. Il regno di Fantásia è rappresentato da questa stupenda campagna che è il manifesto dell’unicità dell’essere umano. Questo è un luogo meraviglioso che ogni anno cambiamo», ha sottolineato Imma Battaglia, fra gli organizzatori insieme a Annachiara Marignoli, Paola Dee e Mauro Basso.

«Entreremo molto nell’omofobia culturale, perché l’omofobia non è solo lo schiaffo o l’insulto» ha poi aggiunto la Battaglia prima di ringraziare le «420 persone che qui lavorano e che insieme ai nostri sponsor, pochi, hanno reso possibile tutto questo». Grande attenzione viene prestata alla sicurezza: «Ogni sera avremo 50 addetti che vigileranno su questo luogo – ha detto la Battaglia – Abbiamo fatto posizionare telecamere intorno al nostro perimetro e ci saranno dei metal detector in entrata».

I concerti. La parola d’ordine è variare: pop, rock, musica d’autore, neomelodica, rap, elettronica, classica e lirica, nel regno di Fantàsia ce n’è per tutti i gusti. Sull’Amarganta il nuovo palco destinato ai contenuti musicali, saranno di scena: Moreno (15 giugno); Cristina D’Avena (17 Giugno); Mario Venuti (30 Giugno); Aida Cooper & The Supersonics, in Concerto (6 Luglio); Bianca Atzei (8 Luglio); Massimo Di Cataldo (13 luglio); e poi il contenitore “eterofriendly” di apeRIVER, con le voci dei talenti Moseek, Pierdavide Carone, STAG, Aula39 e FEM, e i giovanisismi FourDays (22 Luglio); Nancy Coppola (27 Luglio); Le DevaLaura Bono, Roberta Pompa, Greta e Verdiana (3 Agosto); Giulia Anania, in Concerto (4 Agosto); Chàrlot (4 Agosto); Arisa, in Concerto (data da definire); per la prima volta in Italia, il cantante israeliano Yeho (18 Agosto); Paolo Cattaneo (26 Agosto); Vanessa Gravina  (31 Agosto); Adonà Mamo con The Sound of Soul (7 Settembre); chiudono i Planet Funk (9 Settembre).

La discoteca. Diretto da Paola Dee e Annachiara Marignoli si definisce un calendario notturno in cui punta di diamante è l’internazionale Steve Aoki, tra i nomi principali del panorama musicale mondiale: a lui il compito di cavalcare la console il 14 luglio, per una serata dedicata all’autore di show imprevedibili come torte lanciate e canotti gonfiabili a ritmo di musica. Nelle notti al Parco del Ninfeo non mancheranno le drag queen KastaDiva e Silvana della Magliana, accompagnate dalle voci di Kristine VonTrois e Giusva (quest’ultimo volto di riferimento dei principali eventi gay del Nord Italia). A fare da cornice alle serate del Ninfeo ci sarà il rinnovato corpo di ballo composto da 15 tra acrobati, performer e ballerini, diretti da Christian Nastasi. Nelle notti dal 6 all’8 luglio ospiti speciali da Italia’s Got Talent saranno gli atleti della disciplina Calisthenics, i Burningate. Particolare attenzione per l’apertura straordinaria del 14 Agosto, con l’ormai tradizionale e atteso Schiuma Party di Ferragosto.

Teatro e cabaret. Aprono i Karma B, protagonisti di due attesi spettacoli in cartellone: si comincia proprio con loro il 22 Giugno con “A qualcuno piace Karma”, per vederli tornare il 25 Agosto con Dive Divine Icone Gay; il 7 luglio ritorno di Paola Minaccioni con lo spettacolo Paola Minaccioni vs Dj Lady Coco; Alessandro Fullin porterà la sua commedia rainbow (21 Luglio); da Italia’s Got Talent arriva la comicità di Mirko Darar, con lo spettacolo “Che sono Gay ve l’ho detto?” (11 Agosto); e poi Vincenzo De Lucia con “La Tombolata Scostumata” (17 Agosto); spazio alle comiche riflessioni di Daniele Gattano, con Fuori! (18 Agosto); la compagnia teatrale I Beerbanti del Laboratorio Di’Gay Project, presenta Api Regine (19 Agosto); la compagnia Le Brugole porta in scena “Modern Family 1.0” (1 Settembre); sipario sull’ultimo spettacolo dal titolo “La Più Meglio Gioventù”, con testo scritto e diretto da Alessandro Bardani, in scena con Francesco Montanari (2 Settembre).

Le interviste. La locanda fantasy del villaggio vedrà in scena “I Racconti di Fantàsia”, dove Strabioli ospiterà Veronica Pivetti (9 Giugno), Arturo Brachetti (16 Giugno), Patty Pravo (22 Giugno), Enrico Lucherini e Barbara D’Urso (23 Giugno), Orietta Berti (24 Giugno), Eva Grimaldi (1 Luglio), Barbara Palombelli, Fiamma Satta e Imma Battaglia (13 Luglio), Chiara Francini (15 Luglio), Antonello Dose (25 Agosto), Luca Zingaretti (7 Settembre) e Ornella Muti (8 Settembre). Il 28 Giugno, torna a casa Vladimir Luxuria, per la speciale presentazione del libro dal titolo “Il Coraggio di Essere una Farfalla”. Il 22 Luglio, infine, arriva la coreografa Veronica Peparini, accolta e intervistata questa volta da Andrea Dianetti.

Festival. A partire dal 15 Giugno fino al 24 agosto prende il via la Sesta Edizione di Gay Village Academy, il concorso diretto da Manuel Minoia, Daniel Decò e Christian Nastasi, che premia il talento migliore tra cantanti e performer provenienti da tutta Italia. Inaugura il talent il rapper Moreno, primo presidente di giuria nel giorno del debutto. Tra gli ospiti anche il cantante Massimo Di Cataldo con l’ultimo singolo Prendimi L’Anima, atteso il 13 luglio.
Nel primo weekend d’agosto torna il Venus Rising Festival, condotto da Kristine VonTrois e Roberta Garzia. La tre giorni si conferma vetrina dell’intrattenimento al femminile, giunta alla sua sedicesima edizione e nata da un’idea di Annachiara Marignoli, quest’anno in collaborazione con l’associazione Il Vaso di Pandora.

Eventi speciali. Tutti i giorni a partire dalla seconda settimana nelle prime ore di apertura, si alterneranno: i giovedì le lezioni cinofile con l’iniziativa Gay Village & Dogs, a cura di educatori professionisti. Nell’arco della stagione con le medesime figure, avranno luogo degli special events dedicati agli amici a quattro zampe, come: Adozione Consapevole, Idee Culinarie Casalinghe, La Convivenza tra Cane e Gatto. In alcuni venerdì invece, particolare attenzione all’autodifesa, grazie all’inserimento del gruppo Krav Maga Roma, prima scuola ufficiale riconosciuta in Israele, dove questa tecnica di autodifesa nasce e si fortifica per necessità reali. Il 12 agosto, per la prima volta al Gay Village, l’associazione sportiva The Spot si esibirà con i migliori skaters italiani su una mini rampa (mini half-pipe), per una serata all’insegna dell’action sport dedicata agli appassionati di skateboard e freestyle. Tutti i giorni a partire dalle 23.30, torna il Karaoke, con la conduzione alternata delle tre drag queen Silvana della Magliana, KastaDiva e Eva Paradise.

18986294_1693638767612194_446138360_o

William Vittori e Pino Strabioli
19022487_1693638790945525_236756059_o
                    William Vittori e Nancy Coppola

18987657_1693638697612201_365067967_o
                   William Vittori e Massimo Di Cataldo


                               Ufficio Stampa G.R by Eds WP Eventi

 

Print Friendly, PDF & Email
 
Close

Benvenuti nel nuovo Flash Style Magazine Vip

Benvenuti welcome nuovo Flash Style

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: