Crea sito

I falchi, la musica, l’arte e il vino per Elisabetta Rogai

I falchi, la musica, l’arte e il vino per Elisabetta Rogai

Elisabetta Rogai, il mio compleanno alla Certosa di Pontignano: Ho voglia di casa….riuscirò a ricordare i miei profumi, le fragranze, i sogni?

E qui, con il timore di scordarli, alla Certosa di Pontignano, lontana dalla folla, dai rumori, in una pace verde ovattata, sospesa nel tempo, celebro il mio patrimonio affettivo con chi amo, i miei amici più cari, suoni e ombre che si materializzano, fate cortesi e gnomi dispettosi, la luce del sole che brilla sulla mia pelle, il colore del cielo riflesso sul prato e quella sensazione di quando ero bambina ..quel senso di festa, vacanza e magia di quando la scuola e’ finita ed ero pronta alle avventure, agli amori, alle prime uscite a sera, tardi..

Desidero sentire il vento come una carezza….dopo aver corso per ore sotto al sole di giornate roventi… calde come solo la mia terra sa fare….sono nella amata campagna senese, desidero fermarmi e ascoltare il vento sulla mia pelle, che mi accarezza dolcemente, desidero sentire i profumi della mia terra, il giardino fiorito della mia vita, il calore tiepido delle sere, questi gli odori, le fragranze, che finalmente ricordo, qui alla Certosa, mi sento a casa.

Per Elisabetta Rogai un lungo viaggio, tracciato sulla carta, che va dalla Certosa di Pontignano a Siena, passando il 20/22 maggio per la Cina a Interwine China 2017, al suo ritorno l’inaugurazione a Firenze di un trendissimo ristorante, e poi a Napoli una sua Performance davanti al Vesuvio fermandosi a Forte dei Marmi, successivamente un salto in una delle più belle cascine trasformate in un ristorante gourmet fuori Milano per inaugurare il locale di uno stellatissimo chef, a ottobre presente all’Impruneta al Museo del Cotto ed infine di nuovo a Siena per la sua personale con le sue declinazioni d’arte che spaziano dai dipinti al vino, dipinti su jeans, i foulard di cachmere e modal con la pazza corsa dei cavalli del Palio di Siena come tema, i caftani in seta, la linea orafa by Simone Mencherini Gioielli, e la presentazione della sua inedita capsule collection di camicie per un brand di alta moda, edizione 2017 ai Magazzini del Sale del Palazzo Comunale di Siena….ed è con Siena nel cuore che Elisabetta Rogai con gli amici più cari, arrivati da tutta Italia che festeggia “Un Week End alla Certosa di Pontignano” in una delle più belle location toscane, ricca di storia e fascino, gestita dalla Famiglia Galardi. Sono i meravigliosi Guelfi Falconieri ammaestrati che accolgono gli ospiti al loro arrivo nel chiostro principale, cuore della Certosa, che ospitava la vera vita dei monaci. Aperitivo e cena placèè bagnati dalle bollicine del Castello di Querceto, il rosato di Villa Pillo e il rosso di Caparzo, ammirando il meraviglioso pozzo in pietra del ‘300, ancora perfettamente funzionante e poi via alla musica anni ‘70, con la bella voce di Barbara Vignali e un arrivederci dell’artista al suo prossimo compleanno, sempre qui, alla Certosa di Pontignano.

www.lacertosadipontignano.com
www.elisabettarogai.it

Cristina Vannuzzi Landini

Print Friendly, PDF & Email
 
Close

Benvenuti nel nuovo Flash Style Magazine Vip

Benvenuti welcome nuovo Flash Style

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: