Dopo la vittoria nel 2018 a Lasciatemi Cantaaare, nasce il progetto di Valentina Sali

Grazie alla vittoria nella II edizione di Lasciatemi Cantaaare, il concorso organizzato dall’Accademia Why Not…?, Valentina Sali porta al pubblico la sua storia musicale.
Punto di partenza e non di arrivo il suo primo inedito “Ricordati di me”, prodotto da Produzioni Why Not, per l’etichetta RecordPalex di Alessandro Pirolli, arrangiato e mixato da Federico Proietti e Alberto Della Porta e registrato da Roberto Mascia, presso gli studi di Officina Musicale, del quale ha collaborato al testo con Matteo Sica, autore della musica e vincitore nel 2018 del Deejay Contest di Radio Deejay.

Il 3 Marzo dalle 18.00, Valentina sarà al Wood di Roma, in via Tuscolana 1259, angolo Via Giuseppe Barile, per una serata che ripercorrerà la crescita professionale e personale di un’artista che ha fatto dell’emozione il suo modo di cantare e di comunicare con il pubblico. Grazie agli studi intrapresi presso l’Accademia Why Not…?, Valentina questa volta non sarà solo interprete ma sarà anche musicista, accompagnandosi alla chitarra in alcuni brani, forte dello studio e della tenacia che la caratterizzano e dalla voglia di essere sempre più un’artista completa.

Attraverso l’intensa interpretazione di alcune cover, che l’hanno portata alla vittoria nel 2018 del concorso Lasciatemi Cantaaare, svoltosi ad Aprilia 2, arriveremo fino ai brani inediti, che Valentina presenterà per la prima volta al pubblico presente.

La serata, presentata da un instancabile David Pironaci, direttore artistico dell’Accademia Why Not…?, vede la presenza di numerosi ospiti/amici: Elena Faccio, Arianna Marino, allieva dell’Accademia, che accompagnerà Valentina al piano in quattro brani, Fiorenza Giuli, cantante e vincitrice della Summer Edition di Lasciatemi Cantaaare; Giorgia Quagliola, Chiara Consorti e Martina Celommi, vincitrice della terza edizione appena passata di Lasciatemi Cantaaare.
Perché da soli si può fare tutto, ma insieme si può fare ancora meglio.

Chiara Consorti – Produzioni Why Not

Print Friendly, PDF & Email