Colombia apre al mercato italiano – Business e glamour: importante incontro a Roma con le aziende per l’export

Mercoledì 18 Aprile, si è svolto a Roma Capitale, presso la sede della Camera di Cooperazione Araba e della Camera di Commercio Italia – Cuba e Repubblica Dominicana_ Area Celac (Parioli), l’incontro per promuovere il Progetto Colombia Moda 2018. Grande entusiasmo per le oltre 20 aziende, tra cui anche un rappresentate della celebre Maison Gattinoni, che hanno partecipato attivamente  alla presentazione, ponendo evidenza alla potenzialità che questi Paesi possono rappresentare per il Made in Italy e per la ripartenza dell’economia italiana.

La Colombia, attualmente,  ha intrapreso un percorso di costante crescita e prosperità per cui il paese è ora un modello economico per tutto il continente latino americano e sta conquistando investitori da tutto il mondo. La Colombia è la terza economia latino-americana e il terzo paese per numero di popolazione, dopo Brasile e Messico, il che la pone in posizione di mercato privilegiata anche in termini quantitativi, soprattutto considerando l’appeal che lo style e la qualità Made in Italy esercita in questa grande nazione. La capitale, Bogotá è al 5º posto nel ranking delle migliori città per gli investimenti nel sud America, raggiungendo i livelli delle grandi capitali latino americane. Lo stesso Direttore Generale della CC-ICRD avv. Elettra Giovanna Livreri, spiega, dati alla mano “La Colombia rappresenta oggi un paese di grandi opportunità per l’export italiano della moda italiana, sia per la stabilità politica che per l’elevato tasso di crescita della popolazione  e per la forte presenza di pubblico alto – spendente”.  Prosegue, il Presidente della CCIA Mario Mancini, “L’Italia è il 3° Partner dell’UE per le Importazioni di prodotti in Colombia e la partecipazione alla Missione Moda  in Colombia sarà occasione unica per affacciarsi su un mercato promettente, quello caraibico e sudamericano, che vive l’acquisto di prodotti Made in Italy come un vero e proprio status symbol”. Conclude in modo incisivo ed approfondito la Resp. settore moda,  la manager del fashion Gabriella Chiarappa, “E’ importante evidenziare il reale e concreto sostegno della Camera di Commercio nei confronti delle aziende, attraverso la definizione di strategie  e l’offerta di risposte efficaci alle esigenze delle stesse che decidono di intraprendere o rafforzare il proprio percorso di internazionalizzazione”.

Un vero successo, per l’incontro che ha avvalorato l’entusiasmo da parte delle aziende partecipanti che hanno potuto constatare con dati dimostrabili, la validità delle opportunità presentate  e il concreto supporto nel processo di sviluppo economico della Camera di Commercio CC-ICRD, l’unica attivamente presente in questi territori.

Writer Sara Lauricella

 

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi