“C’era una volta Mimi’” : tappa romana per il musical di Domenico Santarella dedicato a Domenico Modugno – di Sara Lauricella

Mimì torna a Roma l’11 maggio 2018, dalle ore 21, presso il Teatro Vigna Murata, con il muscial ideato, scritto ed interpretato da Domenico Santarella e dedicato a Domenico Modugno.

Lo spettacolo, prodotto da Produzioni Why Not…? di David Pironaci e Tomas Conforti, il cui ritorno nella capitale è stato fortemente voluto dalla Diamond Production di Ivano Trau e Catiuscia Siddi, dopo il grande successo del debutto romano e delle tappe del tour che ha toccato anche la Svizzera.  In “C’ERA UNA VOLTA MIMI’” l’artista Domenico Santarella canta e suona sul palco e sarà accompagnato dalle movenze della coreografa e danzatrice Cora Gasparotti,  riproponendo  la musica, il canto, i racconti e la vita di uno delle voci che ha fatto la storia della musica e dello spettacolo italiano. “Mi ha affascinato la vita e la musica di Modugno – afferma l’autore ed interprete Domenico Santarella-  apparteniamo a due periodi storici diversi eppure ci sono diverse similitudini. Siamo entrambi pugliesi, abbiamo voglia e fame di musica, desiderio e bisogno di stare sul palco e donarci al nostro pubblico, E poi mi piace ripercorrere la storia della musica italiana degli ultimi 40 anni”. Lo spettacolo è, difatti, anche un  percorso musicale e storico del mondo della tv e della musica degli ultimi decenni nonché delle varie abitudini di noi italiani. Si parte dalle prime canzoni di Domenico Modugno in dialetto salentino e siciliano ispirate alla sua amata e mai dimenticata Puglia, che parlano del mare, del sole, di pescatori, di minatori, di cicorie, di tamburelli, di gatti neri, di grilli innamorati, di svegliette, di donne dai capelli ricci, di pesci spada, per poi passare alle canzoni in napoletano divenute parte della quotidianità di tutti i tempi come “Tu si na cosa grande”, “Resta cu me”, “Io mammeta e tu”, “O ccafè”, ‘’Lazzarella’’, ai grandi successi in italiano, “Vecchio Frack”, “Meraviglioso”, “Piove”, “La lontananza”, ”Nel blu dipinto di Blu”.

  Non solo Domenico Modugno in C’era una volta Mimì! Durante lo spettacolo c’è anche spazio per musiche e monologhi di altri grandi artisti che hanno fatto la storia dell’arte italiana e che si sono relazionati con Domenico Modugno nel corso degli anni: Eduardo De Filippo, Totò, Renato Carosone, Nino Manfredi, Fred Buscaglione, Aurelio Fierro, Fabrizio De Andrè, Gigi Proietti. Una prova emotiva, oltre che artistica, per il giovane Domenico Santarella … uno spettacolo che riporta ad immagini e luoghi che, nonostante non siano tanto lontani da noi, già non ci sono più. Partners media della serata  #Differevent e  Radio Impegno con la collaborazione di Kasanova.   Potete seguire l’evento su facebook nella pagina dell’Accademia Why Not. Biglietto E. 10 con sconti per gruppi e persone sotto i 6 anni e oltre i 65 anni.  Per info e prenotazione posti e biglietti accademiawhynotroma@gmail.com, info@whynotroma.it

3494256087 Tomas Conforti

338733941 Domenico
Evento Facebook ‘’C’era una volta Mimì’’: https://www.facebook.com/events/239902479905459/

Trailer: https://www.youtube.com/channel/UCuVOolIaoU9lzottIeyoIJA

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi