belle senza tempo, il dr. Napoli ci insegna come invecchiare dolcemente

Il Dr. Simone Napoli ci insegna come invecchiare “dolcemente”

E’ calato il sipario sulla 76esima Mostra del Cinema di Venezia ma lasciando dietro di sé, come ogni edizione, i nomi dei vincitori logicamente – Leone d’oro per il miglior film: Joker, di Todd Philips e
Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile Ariane Ascaride, per il film Gloria Mundi ma anche i migliori look oltre alla vibrante protesta degli attivisti del Comitato “No Grandi Navi” che hanno occupato il red carpet della Mostra in corso al Lido di Venezia anticipando l’arrivo del leader dei Rolling Stones Mick Jagger, nel cast del film di chiusura
Come ogni evento con un tocco glamour, dove personaggi dello spettacolo sono i protagonisti di seguitissimi Red Carpet, la Mostra del Cinema di Venezia n. 76 cattura tutta l’attenzione mediatica dai film in concorso e l’apparizione di qualche star che ha saputo comunque dimostrare di avere ancora bellezza e stile da vendere come la stessa Ariane Ascaride di 64 anni, attrici come Cate Blanchett, Scarlett Johansson e le bellissime âgée Meryl Streep e Catherine Deneuve, hanno calamitato l’attenzione dei media ricoprendo ruoli interessanti ed emozionanti alla soglia di un età che le avrebbe definite un tempo anziane, ma oggi dimostrano ancora di avere gran fascino, sensualità e serenità, con la voglia ancora di innamorarsi, in definitiva la nuova società che vede il trionfo dei settantenni.

L’invecchiamento delle persone e tutto quello che comporta in termini di salute, cosmesi, dietologia, farmacologia è sempre più al centro dell’attenzione di tutti, visto i numeri sempre più in crescita in tutti i settori.
“Anche il settore della bellezza di una certa fascia di età è sempre più attento alle rapide trasformazioni della società – ci dice il Dr. Simone Napoli</a, laureato con il massimo dei voti e la Lode ha lavorato presso il reparto universitario di Chirurgia Plastica Ricostruttiva del Centro Traumatologico Ortopedico, Azienda Ospedaliero – Universitaria Careggi di Firenze Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica e ora libero professionista con studi a Firenze, Roma e Cagliari – e proprio nei settori come le sfilate di moda, vedi come Marras abbia voluto come testimonial al Fashion Week Benedetta Barzini, icona degli anni ’70, e poi anche all’ultimo Festival di Venezia abbiamo avuto la conferma di attrici e modelle bellissime che stanno invecchiando con grazia e bellezza anche per mezzo di qualche aiutino estetico ben fatto, sia di medicina estetica che di chirurgia estetica. Una delle tecniche più moderne e migliori, oltre ai filler a base di acido ialuronico, è quella del lipofilling, microlipofilling e nanolipofilling.
Io credo molto, prosegue il Dr. Napoli, al grasso utilizzato come filler naturale e infatti registriamo che l’Italia è il settimo paese al mondo per numero di interventi estetici effettuati sul viso con le cellule staminali e il trasferimento di grasso. Donne mature che chiedono ritocchi soft, piccole correzioni e non stravolgimenti, donne e anche uomini che vogliono invecchiare bene con leggeri e delicati ritocchi.
Il grasso aspirato con la liposuzione – tessuto molto importante e prezioso – può essere spostato da una parte del corpo in eccesso, vedi addome, fianchi e cosce, al volto, restituendo volume, riempiendo imperfezioni, dare alla silhouette una linea nuova, più leggera e scattante. Quando parliamo di trasferimento del grasso sul volto in sede di prelievo è interessante segnalare che, trattandosi di una età âgée della paziente, va preso in esame anche l’interno delle ginocchia – sempre gradita la lipoaspirazione – in quella delicata zona anatomica ed il suo grasso , particolarmente sottile, è perfetto per il viso. Il punto fondamentale di tutto questo è fare sempre correzioni soft con risultati normali naturali.
Le Sedi del Dr Simone Napoli
www.centrobufalini.it – Via Gino Capponi, 26 Firenze, FI 50121
Tel: 055 244950
Roma
349 2301592
Prato
349 2301592
Cagliari
340 8170367 – 349 2301592

Print Friendly, PDF & Email