BALOSSA AL WHITE MILANO CON LA COLLEZIONE SS 2024

BALOSSA

designer Indra Kaffemanaite

White Milano – Collezione SS 2024

Tutto è iniziato da una camicia bianca…..se c’è un capo che ha fatto della duttilità la propria intramontabile bandiera, quello è la camicia bianca.

E’ un racconto d’amore, la passione per la moda di Indra Kaffemanaite, che la designer ha ricamato in una sua collezione di anni fa con un filo rosso su una manica, ispirato proprio dalla sua fantasia, un viaggio che è  una ispirazione sognata, un’intuizione, un desiderio per il fascino eterno della camicia bianca e della sua insospettabile versatilità.

Un soffio d’aria nuova ma sempre coerente con i canoni della Maison, purezza, rigore formale e anticonformismo, inteso come rifiuto di quanto suggerito dai trend che si avvicendano di stagione in stagione, sono il filo conduttore della collezione SS 2024 che Balossa presenta al White Show, 22/23/24 settembre, le immagini di uno shooting avveniristico scattato sui roof dei grattacieli di una ipotetica città sognante, una linea dai tessuti  naturali, dalla fluida e leggerissima viscosa al  cotone effetto carta, dal popelin pregiato al puro lino, e poi jersey di cotone per abiti strech, denim, tessuti che diventano una seconda pelle sul corpo per dare sensualità a chi li indossa,  completi dalle linee essenziali e dalla modellatura asimmetrica.

Una collezione che da l’illusione di  una silhouette allungata che si muove avvolta fra nuvole di fiori  dalla  palette sfumata tra il bianco vanilla, il tenero grey e il color sabbia , si fa accarezzare dalle ruches di cotone finestrato dai toni del glicine ma poi si accende all’improvviso con colori forti, come il rosa fuxia, il blu navy e ice blue e il verde lime che sarà il colore must della stagione 2024.

Balossa reinventa la storia della Maison, gioca con i colori e valorizza la qualità dei tessuti,  presentando anche  il denim e i blazer monopetto oversize con maniche enfatizzate e chiuse da una fila di 4 bottoni, abitini bianchi dalle maniche ornate da rouches che sembrano farfalle, dettagli che segnano la moda come i pantaloni addolciti da un pannello che mima una simulazione di gonna abbinati alla camicia, spolverini lunghissimi, beige, grey e neri, essenziali, su pantaloni morbidi, l’ammiccante  gioco di un’unica spalla scoperta sul top e su abiti longuette, bustier di denim affiancate a rigorose camicie bianche, intramontabili, che ricordano le prime ispirazioni di Balossa,  ma estremamente nuove nell’effetto plastrom che ingentilisce il collo a uomo, per una eleganza senza tempo, storie del passato e idee per il futuro per una moda che vuol essere arte e non prodotto, per rendere ogni donna unica e eterna.

Balossa

Info: email.office@balossa.com

Phone: 39 3485110586

Balossa.com

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.