Alessio Lo Passo di Uomini e Donne e Federica Pacela stanno insieme

Alessio Lo Passo di Uomini e Donne e Federica Pacela stanno insieme. Il tenebroso e intrigante modello e imprenditore non è più single. Nuovo amore per l’ex tronista ed ex corteggiatore della fortunata e chiacchieratissima trasmissione pomeridiana di Canale 5, ideata e condotta da Maria De Filippi.

L’imprenditore di origini calabresi ha confermato la sua nuova relazione d’amore con la bombastica super tifosa della Juventus e modella a iGossip.it: “Come ogni cosa bella, è arrivata all’improvviso. Ci siamo conosciuti questa estate in Calabria… dovevamo partecipare insieme a un reality – ha proseguito il modello e imprenditore Lo Passo – e invece dopo aver approfondito la nostra conoscenza, abbiamo deciso di passare quei giorni insieme. Passiamo molto tempo insieme, da lei o da me… per ora non vorrei dire di più… ma siamo molto felici!!!”.

Durante l’intervista Alessio ha parlato anche di pandemia di Covid-19: “Abbiamo tutti nel Covid un nemico da battere e per quanto mi riguarda ho una sola certezza: il virus non mollerà di certo se lo minimizziamo o lo neghiamo. I prossimi mesi credo saranno decisivi. Preoccupato? Abbastanza, ma più per certi comportamenti che per il virus. Sono solidale con chi è in difficoltà e non lavora, ma soprattutto con gli ammalati, con le famiglie delle vittime e col personale medico. Poi con chi cerca almeno di non peggiorare le cose”.

E poi ancora: “Ho aperto Mas amor, il mio negozio a La Spezia, nell’ottobre del 2019. Avrei voluto continuare a vendere abbigliamento maschile, come ho fatto sempre da vent’anni a oggi, a parte la parentesi di Uomini e Donne. Ebbene: circa cinque mesi dopo l’apertura dell’attività l’Italia era in lockdown. Non parlerei solo di ripercussioni, quindi, ma di uno stop totale. Non mi consola che il mio settore sia stato uno dei primi a soccombere e che siamo tutti nella stessa barca… ma come ho detto penso a chi è ammalato e a coloro che stanno peggio di me, perché hanno una famiglia da mandare avanti”.

Print Friendly, PDF & Email