Adriano Formoso e la sua”Meditazione motivazionale cantata”

 

Adriano Formoso è un cantautore cantaterapeutapsicologo psicoterapeuta, psicoanalista di gruppo e naturopata-omeopata. Vive e lavora a Milano e dal 2005 svolge attività di ricerca sulla correlazione tra frequenza sonora e risposta neuropsicofisiologica nell’essere umano e sintetizza con le sue canzoni messaggi  terapeutici  tratti dal lavoro con le persone che a lui si affidano. Dopo il suo debutto al teatro Ariston di Sanremo alla fine degli anni Novanta e la pubblicazione di due album Obiezioni di coscienza (RTI Music) e successivamente Cosa suona il mondo (Columbia Sony Music), oggi è pronto a tornare con “Nascere a tempo di Rock” (Nar International), un nuovo progetto in cui racchiude tutto il suo stile cantautorale e parte della sua esperienza clinica.

Andiamo a conoscerlo meglio in questa intervista:

In un’intervista lei ha dichiarato che alcune cellule entrano in relazione con uno stimolo sonoro. In base agli studi  da lei fatti in questi anni, ha dedotto che ognuno di noi reagisce allo stimolo di un preciso genere musicale?

Formoso: No, non è questione di genere musicale ma di frequenze. Posso affermare che molte persone rispondono in modo analogo alle stesse frequenze generate da un determinato suono.

Come giustificherebbe lo stimolo sulle cellule umane creato da un tipo di musica come il “metal”, piuttosto che un genere di musica classica, o come nel suo caso cantautorale?

Formoso: Come precedentemente affermato, io sono ricercatore sugli effetti delle frequenze sonore ed esse possono essere trasmesse da qualsiasi genere musicale. Dalla musica classica al Rock e al Metal si possono rilevare frequenze analoghe.

Pensa che sarebbe utile far ascoltare al bambino già nell’infanzia della buona musica?

Formoso: Si, come spiega il mio libro “Nascere a tempo di rock”.

Crede che il bambino abbia bisogno di essere guidato all’ascolto di un genere musicale che lo aiuti a stare bene scelto dai genitori, oppure lasciandolo seguire un suo gusto musicale del momento?

Formoso: Ogni bambino deve essere educato a sperimentare e apprendere dall’esperienza e quindi a scegliere liberamente la propria musica.

Si parla poco in realtà della musica “per star bene”, essa è considerata un hobby, e purtroppo negli ultimi anni è andata in una crisi spaventosa, completamente sottovalutata nella sua importanza come arte.

Qual’è il suo pensiero riguardo questo argomento?

Formoso: Penso che per rimediare a tutto questo sia necessario informare sulla modalità e l’efficacia con cui alcune musiche siano utili al nostro benessere. E’ quello che cerco di fare anch’io con le mie canzoni e le mie pubblicazioni.

Definisce “Meditazione motivazionale cantata” un brano di canzoneterapia della traccia neuropsicofonica.

Qual’è l’esatto messaggio che vuole mandare con questa canzone?

Formoso: Il primo messaggio è l’invito a rilassarsi con l’ascolto della musica che accompagna il testo e, con il testo, propongo a riflettere sulla qualità della propria vita e il significato che essa può avere.

“Nascere al tempo di Rock” cosa significa?

Ci faccia un breve sunto di questo suo ultimo libro.

Formoso: Il titolo del mio libro nasce dal desiderio di informare che anche nel Rock, un genere da me amato sin dall’adolescenza, si trovano delle linee armoniche e delle frequenze neuropsicofoniche ovvero utili all’attivazione di processi neurofisiologici utili alla nascita e al perinatale. Inoltre il rock è un genere che identifica la rottura di schemi del passato e quindi il fermento culturale e la voglia di scoprire nuove realtà, valori indispensabili da offrire a chi verrà a condividere la sua vita con la nostra e il nostro pianeta.

 

Grazie per il tempo che ci ha dedicato.

La redazione

 

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.